Istituzione periodo a rischio incendi dal 01 LUGLIO 2024 AL 31 AGOSTO 2024 su tutto il territorio regionale.

PERIODO AD ALTO RISCHIO INCENDI - DIVIETO ASSOLUTO ABBRUCIAMENTI - REGIONE TOSCANA -

Si informa la cittadinanza che per normative regionali antincendio dal  01 LUGLIO 2024 al 31 AGOSTO 2024  è istituito il "PERIODO A RISCHIO INCENDI".

In tale periodo di rischio, vige il divieto assoluto di qualsiasi tipo di abbruciamento; non è consentito, pertanto, intraprendere attività di abbruciamento di residui vegetali, indipendentemente da orari e da distanze dal bosco. Si informa che consultando  il sito della Regione Toscana https://www.regione.toscana.it/-/abbruciamento-di-residui-vegetali si possono trovare tutte le informazioni utili sulle normative nazionali e regionali su boschi e foreste, sull'organizzazione regionale antincendi boschivi, nonché sulle norme per gli abbruciamenti dei residui vegetali. Si sottolinea l'importanza di segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala operativa regionale 800425425 o al numero emergenze unico europeo 112 per l'inoltro ai competenti reparti dei Vigili del Fuoco

Come funziona l’Organizzazione regionale AIB

La lotta attiva è coordinata operativamente da una Sala regionale (SOUP) e da 7 Centri operativi provinciali (COP AIB) attivi nei mesi di luglio e agosto con orario 8-20. 

La direzione delle operazioni di spegnimento è svolta da 170 tecnici di Regione Toscana e degli Enti competenti.

Sul territorio sono impegnate Unioni di Comuni, Città metropolitana di Firenze, Comuni ed Enti Parco regionali, che organizzano squadre operative costituite da circa 400 operai forestali idonei all'AIB, ai quali si affiancano le Associazioni di volontariato AIB che in Toscana riuniscono circa 4.000 volontari, tra i soci del Coordinamento Volontariato Toscano e di Croce Rossa Italiana.

La flotta regionale AIB per il supporto alle forze terrestri prevede uno schieramento variabile fino a un massimo di dieci elicotteri, in relazione alle condizioni di rischio.

Per approfondimenti: https://www.regione.toscana.it/emergenza-e-sicurezza/speciali/aib-antincendi-boschivi