Definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti

Regolamento e modulo di domanda - Termine di presentazione: 30 giugno 2023

Definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti, in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in Corte di Cassazione e anche a seguito di rinvio, il cui ricorso in primo grado stato notificato al Comune impositore entro la data del 1 gennaio 2023 e per le quali alla data della presentazione della domanda il giudizio non si sia concluso con pronuncia definitiva. La definizione agevolata si applica alle controversie in cui parte il Comune o i suoi enti strumentali.
La domanda di definizione agevolata della controversia deve essere presentata, dal soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio, o chi vi subentrato o ne ha la legittimazione, entro il 30 giugno 2023.

Aree tematiche: