Asilo Nido e Scuola dell'infanzia "Progetto 1/6 C. Consani"

Il Progetto 1/6 C. Consani è un servizio di continuità educativa articolato prevedendo una sezione di Asilo Nido (per massimo 18 bambini) ed una sezione di scuola dell’infanzia paritaria (per massimo 25 bambini). Il servizio segue il calendario scolastico della Regione Toscana (allegare) per il periodo invernale. Durante i mesi di luglio ed agosto è prevista l’attivazione di un servizio di scuola materna estiva, destinato ai bambini che abbiano compiuto i 24 mesi alla data di inizio del servizio e che, alla data del 31 dicembre, abbiano ancora 5 anni (ovvero non sono ammessi i bambini che compiano i sei anni prima del 31 dicembre) al quale si accede su apposita istanza e dove viene garantita la precedenza ai bambini già frequentanti il servizio Progetto 1/6 C.Consani invernale. Il Progetto 1/6 viene disciplinato da apposito regolamento, disponibile sul sito del Comune di Orbetello.

La scuola è ubicata in Orbetello centro, via Mura di Levante n. 1 (tel. 0564/860390- mail Consani: consani@comune.orbetello.gr.it).
Il servizio a titolarità comunale viene gestito dalla Cooperativa "Giocolare" di Firenze.

ISCRIZIONE AI SERVIZI: Ogni anno scolastico/educativo è necessario presentare domanda di iscrizione (anche per i già frequentanti l’anno precedente), previa pubblicazione di apposito bando, che viene pubblicato per la sezione di scuola dell’infanzia nel mese di gennaio e per la sezione di asilo nido orientativamente tra aprile e maggio. Sia nella sezione di asilo nido che nella sezione di scuola dell’infanzia vengono ammessi di diritto i già frequentanti il servizio l’anno precedente (se presentano domanda entro la data di scadenza del bando di iscrizione). In secondo luogo viene garantita la precedenza ai bambini in possesso di certificazione di disabilità ai sensi della L. 104/92 e ss.mm.ii., ed infine ai bambini il cui nucleo familiare si trovi in situazione di disagio sociale attestato da apposita relazione dei servizi sociali territoriali dalla quale emerga la necessità di frequentare il servizio.

Sezione Asilo Nido: una volta ammessi i già frequentanti e coloro che hanno una situazione che da diritto alla precedenze, la graduatoria viene formulata sulla base dell’età (dal più grande al più piccolo). Il bando per la presentazione della domanda di iscrizione viene pubblicato non prima del mese di aprile e comunque entro il mese di maggio di ciascun anno educativo.

Sezione scuola dell’Infanzia: una volta ammessi i già frequentanti e coloro che hanno una situazione alla quale viene riconosciuto un diritto alla precedenze, la graduatoria viene formulata sulla base del punteggio attribuito (insieme alla domanda di ammissione ciascun anno viene approvata anche una scheda sulla cui base viene attribuito il punteggio). Il bando per la presentazione della domanda di iscrizione viene pubblicato in coincidenza con le date di iscrizioni alle scuole statali (gennaio/febbraio).

Liste di attesa: i bambini, le cui domande sono pervenute nei termini di scadenza del bando, ma che non sono stati ammessi al servizio per mancanza di posti, verranno inseriti in liste di attesa, alle quali l’ufficio attingerà qualora dovesse liberarsi qualche posto in corso d’anno scolastico/educativo. Le ammissioni al servizio di nuovi bambini sono possibili entro e non oltre il 31 gennaio per la sezione di scuola dell’Infanzia ed entro il 30 aprile per la sezione di Asilo Nido.

Domande presentate dopo la scadenza del bando: le domande di iscrizione presentate dopo la data di scadenza del bando verranno prese in considerazione solo qualora si si dovesse liberare qualche posto e non esserci una lista di attesa. In questo caso verrà formulata una nuova graduatoria con tutte le domande pervenute a quella data, formulata in ordine crescente di protocollo (in primo luogo i bambini con diritto alla precedenza come per le domande presentate nei termini).

Bambini non residenti: E’ prevista l’ammissione di bambini residenti in altri Comuni solo una volta ammessi tutti i residenti di cui è presente istanza di ammissione, sia quelli che hanno fatto domanda nei termini di scadenza del bando, che quelli che hanno presentato domanda in ritardo. Non vengono prese in considerazione le domande dei non residenti presentate dopo la data di scadenza del bando di iscrizione.

Tempi frequenza: L’orario della sezione della scuola dell’Infanzia è 8.00/16.00, mentre per la sezione di Asilo Nido sono previste due modalità di frequenza: ore 8.00/16.00 (per massimo 10 bambini) e ore 8.00/14.00, sempre comprensivi del pasto. Nel mese di settembre non è prevista la somministrazione del pasto ed entrambe i servizi effettuano l'orario 8.00-12-00.

RETTE: Le rette vengono stabilite annualmente con l’approvazione della delibera dei servizi a domanda individuale.

Rette a.s. 2021/2022: Il regolamento prevede uno sconto del 20% sulle mensilità in cui cadono le festività natalizie e pasquali (dicembre- gennaio- mese in cui cade la domenica di Pasqua). Inoltre è prevista una ulteriore riduzione per i figli successivi al primi ed iscritti al medesimo servizio, come di seguito indicate:

- riduzione del 20% della retta per il secondo figlio iscritto al servizio

- riduzione del 40% della retta per il terzo figlio iscritto al servizio

- nessun pagamento per il quarto figlio iscritto al servizio.

Di seguito le singole rette:

Tipologia retta residenti

Importo primo figlio

Importo secondo figlio

Importo terzo figlio

Sezione Infanzia

€. 35,00 solo settembre

€. 130,00 mensili

€. 104,00 mensili festività

€. 28,00 solo settembre

€. 104,00 mensili

€. 83,20 mensili festività

€. 21,00 solo settembre

€. 78,00 mensili

€. 62,40 mensili festività

Sezione Asilo Nido

€. 40,00 solo settembre

€. 160,00 mensili (orario 8.00/14.00)

€. 175,00 mensili (orario 8.00/16.00)

€. 128,00 mensili festività(orario 8.00/14.00)

€. 140,00 mensili festività(orario 8.00/16.00)

 

€. 32,00 solo settembre

€. 128,00 mensili (orario 8.00/14.00)

€. 140,00 mensili (orario 8.00/16.00)

€. 102,40 mensili festività(orario 8.00/14.00)

€. 112,00 mensili festività(orario 8.00/16.00)

 

€. 24,00 solo settembre

€. 96,00 mensili (orario 8.00/14.00)

€. 105,00 mensili (orario 8.00/16.00)

€. 76,80 mensili festività(orario 8.00/14.00)

€. 84,00 mensili festività(orario 8.00/16.00)

 

Tipologia retta non residenti

Importo primo figlio

Importo secondo figlio

Importo terzo figlio

Sezione Infanzia

€. 864,00

€. 864,00

€. 864,00

Sezione Asilo Nido

€. 1.007,00

€. 1.007,00

€. 1.007,00


Le rette di contribuzione mensili devono essere pagate entro la scadenza di ciascun mese di riferimento (ad esempio la retta di ottobre deve essere pagata entro il 31 ottobre).

In caso di ritardato pagamento sarà applicata una penale corrispondente al 10% dell’importo dovuto, applicata dall’undicesimo giorno successivo alla scadenza (tolleranza di 10 giorni).

AGEVOLAZIONI: Previa pubblicazione di apposito bando e presentando domanda entro la data di scadenza del bando stesso, sono previste delle riduzioni per quei nuclei residenti che hanno un ISEE entro determinate soglie, (che ciascun anno vengono individuate dall’Amministrazione comunale). Tale bando esce in coincidenza con le domande di iscrizione al servizio, o comunque il termine ultimo di scadenza coincide con quello di scadenza del bando per la presentazione di iscrizione al servizio. Le domande pervenute in ritardo non vengono prese in considerazione. Tale agevolazione non è cumulabile con lo sconto per i figli successivi al primo iscritti al servizio.

DISDETTE

In caso di disdetta dal servizio è prevista l’esenzione dal pagamento solo nei seguenti casi:

- disdetta prima dell’inizio del servizio

- cambio di residenza in altro Comune

- motivi di salute attestati da certificazione medica che sconsiglino la frequenza dal servizio.

ULTERIORI RIDUZIONI - Sono previste ulteriori riduzioni delle rette, oltre quanto già indicato sopra (festività e figli successivi al primi iscritti al servizio), nei seguenti casi:

- assenza totale nel mese dovuta a malattia: esonero totale dal pagamento della retta mensile, previa presentazione di certificazione medica che attesti la data di inizio e di fine malattia.

- assenza totale nel mese non dovuta a malattia: pagamento del 50% della retta di quel mese. E' necessario presentare autodichiarazione in merito all'assenza.

- assenza per malattia nell’ambito dello stesso mese, per un totale di non meno di 16 giorni consecutivi- Devono essere obbligatoriamente presentati certificati medici attestante la data di inizio e di fine di ciascun periodo di malattia. In questo caso è previsto il pagamento del 50% della retta di quel mese.

- assenza per malattia per non meno di 16 giorni consecutivi a cavallo tra due mensilità. E’ obbligatorio presentare il certificato medico attestante la data di inizio e di fine malattia, ed è previsto il pagamento del 50% della seconda mensilità in cui cade la malattia.

I certificati medici, con chiara indicazione della data di inizio e di fine malattia, devono essere consegnati all’Ufficio Pubblica Istruzione.

MODALITA’ DI PAGAMENTO

Il pagamento deve essere effettuato specificando nella causale “Progetto 1/6 Consani”- Nome e cognome dell’alunno- sezione frequentata e mensilità che viene pagata.

Sono previste le seguenti modalità di pagamento:

- tramite versamento su C.C. Postale n. 10702587 intestato a COMUNE DI ORBETELLO- “Gestione Diritto allo Studio”

- tramite versamento su Conto Corrente bancario del Comune di Orbetello IBAN IT73A0103072320000000784051

- tramite pagamento presso uno degli sportelli di Tesoreria del Monte dei Paschi di Siena: sede di Orbetello (Via Mura di Ponente n. 11), sede di Albinia (Via Pascucci n. 22) o sede di Fonteblanda (Piazza dell’Uccellina n. 16)

Si raccomanda di conservare le ricevute dei pagamenti per almeno 5 anni.

PER INFORMAZIONI - Per qualsiasi informazioni contattare il seguente indirizzo mail: istruzione@comune.orbetello.gr.it

Aree tematiche: