Carta Solidale

Per acquisto beni di prima necessitÓ

Con la legge di Bilancio del 2022 Ŕ stato previsto un importante stanziamento ľ di 500 milioni di euro ľ per consentire l'acquisto di beni di prima necessitÓ da parte di 1.300.000 nuclei familiari, distribuiti sull'intero territorio nazionale, individuati da INPS in base a precisi requisiti.

NON ╚ QUINDI NECESSARIO PRESENTARE DOMANDA, ma i nuclei familiari beneficiari verranno comunicati tra il 15 ed il 18 luglio ai Comuni, che provvederanno esclusivamente ad inviare per posta la comunicazione contenente i dati necessari per recarsi presso un UFFICIO POSTALE per il ritiro della carta prepagata.

La misura prevede un solo contributo economico per nucleo familiare di importo complessivo pari a 382,50 euro, erogato attraverso una carta prepagata Postepay.

La Carta Ŕ utilizzabile presso tutti gli esercizi commerciali che vendono generi alimentari, e sarÓ necessario effettuare almeno un acquisto entro il 15 settembre 2023, per non perdere la possibilitÓ di utilizzare la somma sopra indicata.

CRITERI PER L'INDIVIDUAZIONE DEI BENEFICIARI
Nello specifico, i beneficiari del contributo sono individuati da INPS tra i cittadini appartenenti ai nuclei familiari, residenti nel territorio italiano, in possesso dei seguenti requisiti:
> iscrizione nell'Anagrafe della Popolazione Residente (Anagrafe comunale);
> certificazione ISEE ordinario 2023 con indicatore non superiore ai 15.000 euro annui
> dando precedenza, nell'ordine, ai nuclei familiari:
  - composti da non meno di tre componenti, di cui almeno uno nato entro il 31 dicembre 2009;
  - composti da non meno di tre componenti, di cui almeno uno nato entro il 31 dicembre 2005;
  - composti da non meno di tre componenti.

Il contributo non spetta ai nuclei percettori di Reddito di Cittadinanza; Reddito di inclusione; qualsiasi altra misura di inclusione sociale o sostegno alla povertÓ o in cui almeno uno dei componenti sia percettore di  Assicurazione Sociale per l'Impiego - NASPI e IndennitÓ mensile di disoccupazione per i collaboratori - DIS-COLL; IndennitÓ di mobilitÓ; Fondi di solidarietÓ per l'integrazione del reddito; Cassa integrazione guadagni-CIG; qualsivoglia differente forma di integrazione salariale o di sostegno nel caso di disoccupazione involontaria, erogata dallo Stato.

Aree tematiche: