Diritto allo studio - Pacchetto Scuola A.S. 2023-2024

Pubblichiamo il bando relativo al Pacchetto Scuola. Domande entro il 22 settembre 2023

16/10/2023- PUBBLICAZIONE GRADUATORIA DEGLI IDONEI PACCHETTO SCUOLA A.S. 2023-2024

Con determinazione n. 969 del 27/12/2023 è stato riconosciuto un contributo pari ad €. 221,69 a favore di ciascuno dei beneficiari di cui alla graduatoria già approvata.

Si comunica che è disponibile nel link sottostante la graduatoria degli Idonei al Pacchetto Scuola 2023/2024 e la lista degli esclusi, con indicazione del numero di istanza, già inviato a tutti gli interessati per e-mail, secondo quanto previsto dal bando.

E possibile inoltrare ricorso avverso tale graduatoria all'Ufficio Pubblica Istruzione entro 15 giorni dalla data di pubblicazione.

Si ricorda che la graduatoria definitiva dei beneficiari verrà approvata dal Comune di Orbetello a seguito dell'assegnazione delle Risorse da parte della Regione Toscana, non ancora avvenuta.


DIRITTO ALLO STUDIO

PACCHETTO SCUOLA

Il Diritto allo Studio trova fondamento nella Costituzione, che lo sancisce all'art. 34. Nella Regione Toscana il quadro normativo di riferimento è la Legge regionale 32/2002, che promuove numerose azioni per garantire il diritto allo studio, tra le quali il sistema di contributi economici individuali a carattere selettivo, destinati alle studentesse e agli studenti delle scuole statali, paritarie private e degli Enti Locali, secondarie di primo e di secondo grado, appartenenti a famiglie in condizioni economiche svantaggiate.

Anche per l'a.s. 2023/2024 la Regione Toscana ha confermato un'unica forma di incentivo, denominato PACCHETTO SCUOLA.

PACCHETTO SCUOLA A.S. 2023/2024

Il Pacchetto Scuola è destinato alle studentesse e agli studenti residenti in Toscana ed iscritti per l'a.s. 2023/2024 ad una scuola secondaria di primo o di secondo grado, statale, paritaria o degli Enti Locali, inclusi gli iscritti ad un precorso di Istruzione e Formazione Professionale IeFP presso una scuola secondaria di secondo grado o una agenzia formativa accreditata. Si richiede al COMUNE DI RESIDENZA.

E' possibile fare domanda, sull'apposita modulistica, dal 3 agosto al 22 settembre 2023. L'istanza può essere presentata direttamente al protocollo dell'Ente, oppure inviata per PEC all'indirizzo PEC del Comune di Orbetello (protocollo@pec.comuneorbetello.it).

REQUISITI PER FARE DOMANDA.

1) Essere iscritti, per l'a.s. 2023/2024, ad una scuola secondaria di primo o di secondo grado, statale, paritaria o degli Enti Locali, inclusi gli iscritti ad un precorso di Istruzione e Formazione Professionale IeFP presso una scuola secondaria di secondo grado o una agenzia formativa accreditata;
2) Lo studente deve avere una età non superiore a 20 anni (da intendersi sino al compimento del 21esimo anno di età, ovvero 20 anni e 364 giorni) compiuti entro il 22 settembre 2023. IL requisito dell'età non si applica agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto ai sensi dell'art. 3 comma 3 della L. 5 febbraio 1992 n. 104 o con invalidità non inferiore al 66%;
3) Lo studente deve essere Residente nel Comune di Orbetello;
4) Il nucleo familiare di appartenenza dello studente deve avere un ISEE non superiore ad €. 15.748,78. Nel caso di genitori non sposati e non conviventi deve essere presentato l'ISEE MINORENNI;

QUANTIFICAZIONE IMPORTO.

L'importo è unico per ogni ordine di scuola e/o anno di corso. In base alle risorse disponibili e riconosciute dalla Regione Toscana viene predisposta una graduatoria degli aventi diritto in ordine di ISEE crescente (dal più basso al più alto, entro comunque il limite di €. 15.748,78). Qualora i fondi dovessero essere sufficienti, verrà riconosciuto a tutti i beneficiari l'importo massimo di €. 300,00 ciascuno. Qualora invece le risorse non dovessero essere sufficienti, si procederà con una diminuzione dell'importo, riconoscendolo sempre a tutti nella medesima misura. Ai sensi di quanto disposto dalla Regione Toscana l'importo assegnato non potrà mai essere inferiore ad €. 130,00, e quindi, qualora le risorse non dovessero essere sufficienti per assegnare a tutti gli aventi diritto tale somma, si dovrà procedere in ordine di graduatoria fino ad esaurimento dei fondi, ed in tal caso potrà essere escluso qualche soggetto avente i requisiti.

UTILIZZO DEL CONTRIBUTO.

Il Pacchetto scuola è finalizzato a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica, quali libri scolastici, altro materiale didattico e servizi scolastici. Il beneficiario non è tenuto a produrre documentazione di spesa ma a conservarla per successivi controlli ex post.

RENDICONTAZIONE:

IL Comune effettuerà un controllo a campione sulle dichiarazioni rese e sulle ricevute delle spese sostenute durante l'a.s. 2023/2024 su almeno il 10% dei beneficiari, pena la revoca del beneficio.

IMPORTANTE: Si raccomanda di conservare le ricevute/fatture delle spese sostenute per libri/materiali/servizi scolastici durante l'a.s. 2023/2024 per almeno un anno dalla concessione del beneficio. Si fa presente che le ricevute devono indicare chiaramente a cosa si riferiscono ed essere riconducibili al ragazzo beneficiario. Nel caso in cui il beneficiario non dovesse essere indicato nella fattura ricevuta, dovrà essere utilizzato il modulo di autodichiarazione allegato, oltre all'invio delle ricevute.


Aree tematiche: